Skip links

Debutto Gianni Schicchi/Rigoletto

Laboratorio lirico sperimentale


Data:
24 Ottobre 2018

This is your stage. It’s time to shine!

Opera More & Primadopera presentano
Laboratorio lirico sperimentale

Finalità

Il Laboratorio Lirico Sperimentale nasce dalla collaborazione tra due organizzazioni, OperaMore e PRIMADOPERA, che da anni svolgono attività concertistica, teatrale e didattica sul territorio italiano proponendosi di diffondere la cultura musicale, in particolare quella operistica, in tutte quelle realtà lontane dai principali centri di produzione musicale. Questo progetto vuole fare ancora di più: si propone infatti di mettere a disposizione dei giovani artisti lirici, anche alle primissime armi, l’esperienza di professionisti che hanno calcato le scene dei Teatri europei e mondiali, al fine di trasmettere le proprie conoscenze e i propri segreti alle nuove generazioni; segreti che difficilmente potranno imparare da un libro di testo. Il Laboratorio Lirico Sperimentale è una vera e propria bottega d’arte all’interno della quale ogni giovane partecipante mette in gioco la propria personalità e dote artistica nella piena condivisione con gli altri, creando in questo modo quella sinergia necessaria per la riuscita di uno spettacolo; si impara quindi a stare con gli altri e a condividere il proprio mondo, le proprie caratteristiche e i propri limiti. Ogni aspetto del “mestiere” di Artista Lirico verrà analizzato nel dettaglio, in particolare i macroambiti saranno:

Ambito tecnico vocale e musicale

La capacità espressiva di qualsiasi strumento è strettamente legata alla capacità tecnica di chi lo sta suonando; e questo vale anche per la Voce. Attraverso un dettagliato ed approfondito lavoro personalizzato sulla tecnica vocale potranno arricchire il proprio bagaglio di tools per creare il loro personale strumento. Questi i principali temi trattati:

• Nozioni di Anatomia e Fisiologia dell’apparato fonatorio

• Anatomia e funzionalità del Diaframma

• Tecniche di respirazione

• Concetti di Sostegno ed Appoggio

• Risonanze e Consonanze

• Introduzione alle posizioni vocaliche

• Emissione della voce “Sul fiato”

• Legato Espressività e Fraseggio

• Stili musicali e loro peculiarità esecutive

Ambito interpretativo

Alla base di ogni grande artista lirico c’è la sua capacità di “entrare” nel personaggio che sta interpretando. Questo aspetto è fondamentale per poter raggiungere quella totale fusione tra verità e finzione che è l’essenza del teatro. Il compositore d’opera non è un semplice creatore di melodie, è diversamente un vivificatore di poesia, attraverso le forme sonore da vita ai significati dei versi che il librettista ha scritto. E questo processo deve rinascere ogni volta che un cantante interpreta una pagina d’opera. Senza una profonda coscienza interpretativa non nasce l’arte lirica. I giovani cantanti avranno a disposizione artisti di grande esperienza interpretativa che li aiuteranno ad esprimere la propria sensibilità attraverso la capacità di mettere il proprio vissuto come fonte generativa dell’emozione; arrivando così alla personalizzazione interpretativa, fine ultimo di ogni interprete.

Ambito attoriale

Strettamente correlato ad entrambi gli ambiti appena esaminati quello attoriale è forse quello meno approfondito da chi si avvicina a questo mondo. Al contrario è di fondamentale importanza. Il teatro contemporaneo vede sempre di più la figura del regista come fondamentale all’interno della propria struttura. Riuscire ad avere buone capacità attoriale diviene pertanto una esigenza fondamentale per chi vuole farsi sul palcoscenico. Molti gli esempi di grandi voci ma pessimi attori ed al contrario di scarse voci ma grandi attori, quando entrambe le cose coincidono in una personalità è li che nasce il grande artista lirico. Gli studenti, attraverso esercizi di gruppo ed individuali potranno iniziare ad avere un controllo sui movimenti del proprio corpo in relazione alla scena teatrale in cui si trovano e che stanno interpretando, iniziando cosi un percorso che li porterà alla piena coscienza e conoscenza dello spazio teatrale in cui ogni attore si muove.

Docenti

Emilio Marcucci, Baritono
www.emiliomarcucci.it
Arte Scenica e Regia

Matteo Sartini, Tenore
Coach di canto ed italiano

FE AVOUGLAN, Soprano
Segreteria ed interprete

 

Regolamento e organigramma

Le Opere che il Laboratorio Lirico Sperimentale si propone di allestire sono per quest’anno 2019:

GIANNI SCHICCHI di G. Puccini RIGOLETTO di G. Verdi

• Il Laboratorio Lirico Sperimentale si svolgerà dal 9 al 15 settembre 2019

• Il numero massimo di partecipanti è di 18 iscritti.

• Il Laboratorio Lirico Sperimentale avrà durata di 7 giorni dalle 10.00 alle 19.00 con orari flessibili a seconda delle esigenza dell’organizzazione e degli studenti (Ogni giorno gli studenti potranno lavorare su tutti gli ambiti che il laboratorio si propone di approfondire, attraverso esperienze individuali e collettive)

• Il Laboratorio Lirico Sperimentale si terrà presso le Sale del Parco delle Arti Musicali TORRI MONTANARE , Via Finamore 1 – Lanciano (Chieti)

• Al termine del Laboratorio è previsto un Concerto presso il Teatro Fenaroli di Lanciano che coinvolgerà tutti i partecipanti. I l Debutto nei ruoli delle Opere previste da questo regolamento è invece sottoposto all’insindacabile giudizio dei docenti che indicheranno gli Allievi in grado di sostenere i ruoli suddetti. Gli spettacoli saranno realizzati con costumi, regia e accompagnati dal pianoforte. Le Opere saranno messe in scena presso il Teatro Petrolini di Castel Gandolfo nella stagione Teatrale 2019-2020 di PRIMADOPERA (numero di recite da stabilire) e presso il Teatro Fenaroli di Lanciano ( numero di recite da stabilire) nel periodo che va da settembre a dicembre.

• Le lezioni saranno sia individuali (Tecnica vocale ed Interpetazione) che collettive (Arte scenica e Regia)

• Il Costo del Laboratorio è di 250 euro da versare entro 20 giorni prima della data di inizio sul seguente conto corrente:
intestatario: OPERA MORE
IBAN: IT34E0200830050000104958145
CONTO NUMERO: 00000104958145
ABI:02008
CAB:30050
BIC/SWIFT: UNCRITM1CC2

• L’iscrizione avverrà attraverso l’invio di una mail a primadopera@gmail.com (oggetto:Iscrizione Laboratorio Lirico Sperimentale) con allegato:
MODULO ISCRIZIONE
FOTO O SCANNERIZZAZIONE VERSAMENTO BANCARIO
L’avvenuta iscrizione sarà comunicata attraverso una risposta per mail.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]